INDECISIONE, DUBBIO E PAURA

INDECISIONE, DUBBIO E PAURA

Questi tre elementi, insieme, nascondono il segreto dell’insuccesso. Tutti noi abbiamo questi tre elementi nella nostra mente, la differenza è che alcuni li combattono e li superano, altri no.  Posso dirti che anche nel business online è così.

Ti svelo una cosa… Io quando sono partita nell’internet marketing ho avuto questi tre elementi mescolati nella mia mente, viaggiano tranquilli e mi rendevano incapace di agire e prendere decisioni.

Tutt’oggi, che ho acquisito una certa esperienza, a volte, tornano a farsi sentire. Qui entrano in gioco anche le emozioni. Come mi sento in questo momento? Dove vorrei essere? Cosa avrei voluto realizzare? Che obiettivo avrei voluto raggiungere?

Succede perché a volte vorresti essere già in alto ed aver raggiunto il tuo obiettivo, che sia economico o no.

Io ho un grande obiettivo economico, che sto per svelarti. Il mio obiettivo è quello di raggiungere i 60.000 euro AL MESE. Per poi scalare e raggiungere i 100.000.

Lo so per alcuni sembra impossibile ma non lo è con l’internet marketing.

Quando sono partita non avevo nulla, ero una semplice ragazza di provincia che si accontentava perché attorno a me sentivo sempre le solite frasi: trovati un lavoro serio, tanto i ricchi sono ricchi perché sono fortunati, tanto noi persone normali non possiamo avere ciò che hanno loro, ecc..

Ecco, vedi, io avevo la mente piena di questi concetti a tal punto che quasi iniziavo a crederci. Per fortuna io non ho mai amato le cose che facevano tutti e sono sempre stata “pensierosa” ovvero una che pensa molto e spesso mi piace riflettere.

Ho sempre riflettuto su ciò che mi dicevano e chiesto: ma davvero è così? Ma davvero deve andare a finire così? Io non voglio!

Non volevo accontentarmi. Ho lavorato come cameriera solo per aiutare la mia famiglia, ma sapevo che non era per me.

Quando ho iniziato a girare online ho visto (e mi sono resa conto) di un’altra realtà.

Poi ho conosciuto il mio compagno Stefano, che mi ha davvero fatto capire che la realtà era un’altra.

A 19 anni guadagnava in un mese cifre che altre persone guadagnavano in un anno e da li ho capito che potevo farlo anche io.

Quando ho iniziato avevo acquistato il mio dominio (che era un altro) e l’hosting. Spesa: $25. Mi era stato regalato un pc mini e così iniziai con quello (vai a dire che poi hai bisogno di aggeggi ultra costosi per lavorare 😉 ).

Nella mia mente, i tre elementi: indecisione, dubbio e paura, erano sempre li, avevo paura di non farcela, l’indecisione tra una strada ed un’altra ed il dubbio del successo.

Però, me ne sono STRAFREGATA dei pensieri, io volevo cambiare ed ho iniziato poco alla volta, un’informazione alla volta, piano piano.

Per circa due anni ho solo studiato e fatto piccoli test (andati ovviamente male). Poi il terzo anno, oltre allo studio ho iniziato a fare test più importanti (continuando a studiare). Posso dire che per tre anni non ho guadagnato nulla, investivo il mio tempo perché non avevo denaro.

Poi dopo tutto questo tempo era il momento di agire di più, capivo che dovevo fare di più. Mi sono messa alla prova, ho lavorato con il traffico gratuito (se non hai soldi è l’unica strada) ho lavorato con aziende estere non conoscendo la lingua inglese, ma anche qui me ne sono strafregata della lingua, dovevo agire ed imparare sempre di più.

In America ho imparato come davvero fare lead generation, come creare opt-in page, come utilizzarle, ecc…

Wow, avevo visto realtà diverse, numeri strabilianti ed iniziato a creare il mio successo, anche se in quel momento era solo nella mia mente.

Poi ho iniziato a mettere in pratica tutto, fare pubblicità online con i primi soldi guadagnati, ecc..

Infatti ho investito in Facebook ads, buttato i primi 1000 euro in test (soldi faticosamente guadagnati) ed in quel momento la paura iniziava a farsi sentire. Non avevo i soldi per fare molti test quindi un po’ di preoccupazione è normale.

Cosa feci? Continuai con altri test, stando più attenta ed analizzando i test andati male. Investii altri 500 euro ma questa volta era andata diversamente! Avevo recuperato il denaro e guadagnato. Investii i soldi guadagnati per altre campagne, e così via…

Poco più di anno fa circa, ho dato vita al blog ed al progetto OnlineMarketingItalia.

Da quel giorno, applicando tutto ciò che avevo studiato, il mio blog è diventato un punto di riferimento per l’internet marketing ed il mio brand è cresciuto. In poco più di un anno ho aumentato i miei followers in modo esponenziale e tutto questo solo grazie allo studio ed all’applicazione del marketing online.

Molti pensano che io abbia fatto chissà quali cose per arrivare a questi risultati, in realtà ho solo applicato ciò che poi spiego nelle mie guide gratuite.

Una cosa che non mi è mai mancata è la costanza! La costanza di pubblicare sul blog, di condividerlo e sponsorizzare.

Indubbiamente Facebook Ads ha dato una grossa spinta al tutto.

Perché ti ho voluto dire questo? Perché sono sicura che spesso avrai paure, dubbi ed indecisioni, ma non devi fermarti per questo.

Questi tre elementi sono nella tua mente, e credimi se ti dico che i tuoi pensieri possono farti ottenere esattamente ciò che desideri.

I PENSIERI FANNO AGIRE E LE AZIONI PORTANO A RISULTATI. Condividi il Tweet

Rifletti bene su chi vuoi essere e dove vuoi arrivare. Metti in moto la mente, elimina questi pensieri ed inizia, indipendentemente da cosa stai facendo ora e dove ti trovi.

Con me ha funzionato, perché non dovrebbe funzionare anche per te?

Studia – applica – monitora – reinvesti. Questo è il segreto dietro ad ogni persona di successo.

Se hai dubbi o domande lascia un commento qui sotto, sarò felice di aiutarti 🙂

Un abbraccio,

Sara Iannone

Facebook Comments

About the author

: Sono una ragazza che non si è mai accontentata "del normale". Sapevo che potevo realizzare cose diverse così mi sono buttata nell'internet marketing. Ho stravolto il mio mondo interiore cambiando pensiero e raggiungendo traguardi che per alcuni erano impossibili.

0 Comments

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Lascia un commento