FACEBOOK ADS: I 4 PUNTI FONDAMENTALI PER CREARE CAMPAGNE PROFICUE

FACEBOOK ADS: 4 STRATEGIE EFFICACI

FACEBOOK ADS: I 4 PUNTI FONDAMENTALI PER CREARE CAMPAGNE PROFICUE

Solo nell’ultimo mese ho creato più di 120 campagne (dato visualizzato ieri mentre scorrevo il mio account) e credetemi, non ho investito migliaia di euro per raggiungere risultati concreti e davvero eccezionali. Come ho detto in un post, con soli 2.500 euro abbiamo avuto un guadagno di circa 28.000 euro (centesimo più, centesimo meno :-) ).

Molti mi chiedono come io abbia fatto. In realtà non ho segreti strani o codici da non svelare perchè ragazzi, NON ESISTONO SEGRETI O CODICI DA SVELARE. Certo, ci sono accortezze da avere, ma fidatevi di me quando dico che TUTTI possono raggiungere questo risultato. Detto ciò veniamo a noi.

Dopo le tante campagne effettuate quali sono state le cose che hanno portato maggiore guadagno?

Ho creato un video che parla proprio di questo e delle 4 strategie fondamentali per me per la creazione di una buona campagna:

Se non hai tempo di guardare il video qui sotto trovi l’articolo:

Quali sono le strategie più importanti per la riuscita di una buona campagna Facebook ads? Ecco le 4 fondamentali:

1- Iniziamo dalla prima, forse la più importante e quella più sottovalutata da tutti: LA FAN PAGE

 

PAGINA FACEBOOK

 

Quanti, una volta creata la fan page, la curano nel dettaglio? Quanti ogni giorno pubblicano post e contenuto regolarmente? Quanti fanno anche sponsorizzazioni per farla conoscere?

Io non amo le sponsorizzazioni per like però cavolo, se vuoi farla conoscere un minimo di pubblicità iniziale devi darla. Almeno per raggiungere i 1000 fans.

Io, oltre alla sponsorizzazione iniziale, metto sempre dopo la mia opt-in page (se non sai cos’è e perché devi avere una opt-in page fai click qui) e nella mail l’invito a fare click sulla mia fan page. Ovviamente non tutti lo fanno, ma molti si.

La fan page è il tuo strumento più potente per Facebook ads, è la pagina che gli utenti vedranno quando tu farai le tue sponsorizzazioni. Credimi, molti fanno click sul link del tuo annuncio, ma un buon 80% fa click sulla fan page per vedere chi sei e come sei presente online.

Ho effettuato un test qualche settimana fa. Con la mia fan page riesco ad ottenere un investimento di circa 21 centesimi per ogni contatto di un potenziale cliente ( a volte 19, dipende dai giorni :-) ). Ti rendi conto? 20 CENTESIMI! E’ vero che è una campagna particolarmente proficua e ben fatta dopo test, ma questo è il risultato.

CAMPAGNA FACEBOOK ADS

Che cosa ho fatto io? Volevo testare appunto questa cosa della fan page, quindi ho fatto la stessa identica campagna con una fan page di un mio collaboratore, che aveva 150 like e veniva aggiornata poco e male.

Il risultato? 2 EURO per ogni contatto.  Come vedi, il risultato è davvero differente uno dall’altro. La tua fan page DEVE essere creata e curata nel dettaglio. La tua fan page DEVE avere contenuto formativo e non di vendita pura. Deve far conoscere la tua personalità.

Io per esempio, pubblico spesso i miei articoli del blog per farli leggere e conoscere a chi mi segue da poco. La aggiorno ogni giorno e pubblico contenuto almeno una volta al giorno, se riesco anche due o tre volte! Inserisci una descrizione di te, inserisci il tuo sito, crea un video di presentazione se puoi ed inserisci un materiale gratuito da inserire nella tab di Facebook da far scaricare agli utenti.

 

FACEBOOK ADS: COME UTILIZZARLO

2- Il secondo punto per fare campagne ads efficaci è la SPONTANEITA’.

 Si, hai capito bene, essere spontanei vuol dire avere successo. Oggi il marketing è cambiato, le persone non vogliono parlare con la segretaria della multinazionale che ti manda il solito pappone scritto pronto, vogliono parlare e leggere persone spontanee e vere, che sanno davvero dirti come risolvere un problema.

Se fai annunci troppo programmati, si vedrà che c’è qualcosa che non convince e non sei spontaneo in ciò che dici. Quando crei un annuncio devi pensare SEMPRE  chi ti leggerà. Aggiungo, oltre alla spontaneità, la semplicità, caratteristica che mi distingue da molti marketers.

Io preferisci utilizzare parole semplici e farti capire il concetto piuttosto che parlarti in inglese ed aramaico(magari inventando qualche parola) solo perché fa figo.

Spesso mi leggono persone che partono da zero ed io devo tenere conto di ciò.

Quando scrivi il tuo annuncio pensa sempre: qual è il problema dell’utente che leggerà? Io riesco a far capire il concetto in modo semplice e chiaro? Riesco a spingerlo a vedere il mio sito o farmi contattare esponendo il mio contenuto?

Una volta creato l’annuncio, se riesci, fallo leggere ad un tuo amico o parente che potrebbe darti un parere. Esempio: Ti rivolgi a chi inizia da zero e sa meno di meno del tuo settore? Perfetto, se tuo fratello è nella stessa condizione fagli leggere il tuo annuncio, così’ saprai se il tuo annuncio è giusto.

3- Il terzo punto importante sono le IMMAGINI: Un buon 90% di riuscita di un annuncio è proprio grazie ad una buona immagine!

 

FACEBOOK ADS

Se parti adesso non farti scoraggiare! TUTTI abbiamo avuto problemi, ma poi questi problemi sono diminuiti con il tempo e con i test.

Io utilizzo alcuni servizi per le immagini, qui ne trovi alcuni:

Canva.com

Snappa.io/app

Un software: Adrespark

Adobe Fireworks

Questi secondo me sono i servizi migliori, infatti le immagini utilizzate con questi servizi convertono molto di più.

RICORDA: la tua immagine deve essere INERENTE al contesto ed al tuo tipo di offerta. Non inserire immagini che con il tuo contesto stanno bene come il salame unito ai fiori :-)  Se parli di fiori inserisci i fiori, non un salame!

 4- Il quarto punto, ma non meno importante, è capire il proprio TARGET.

Molte mie campagne hanno decine e decine di interessi, altre al massimo due, eppure quelle più proficue sono quelle con meno interessi.

Perché? Semplice, so bene il mio target, ovvero il mio pubblico ideale, quindi creo un messaggio adatto a loro anche con l’annuncio ed immagine. Questo punto è davvero importante, capire il giusto target non è semplice e spesso non conoscerlo ti porta a buttare migliaia di euro.

Ti faccio un esempio per farti capire meglio: Ho una guida gratuita che offro su come lavorare con le affiliazioni e con il blog, ovvero il business perfetto.

Questa guida è diretta a chi INIZIA e non  ha chi giù guadagna migliaia di euro con questi strumenti. Cosa ho fatto io quindi? Ho creato un annuncio che fosse chiaro per chi inizia, così da non attirare l’attenzione (e buttare soldi) con chi invece non è interessato.

Nel mio caso ho inserito due/tre interessi, ovvero quelli generali come internet marketing e marketing online.

Perché ho fatto questo? Su Facebook è molto diverso da Google, non hai le parole chiave specifiche, quindi devi andare per interesse. Se io avessi messo come interesse “Affiliate Marketing” ecc… avrei raggiunto persone che hanno già esperienza in merito, perché loro già seguono questo settore e se dimostri interesse per alcune pagine, ecc..non sei agli inizi.

Chi inizia spesso non conosce nulla e deve partire proprio da ZERO. Infatti facendo così ho un costo per conversione di 0,19 centesimi per contatto.

RICORDA: Capire il giusto target ed analizzare al meglio come possono comportarsi gli utenti online facilita il lavoro. Prima di creare un campagna su Facebook pensa a chi è il tuo cliente ideale, cosa vuole e come tu gli risolvi un problema.

Analizza i vari comportamenti delle persone al quale ti rivolgi, pensa a come potrebbero agire loro sul web e testa almeno 4 campagne differenti. Una con interessi, una senza, una con un numero discreto di interessi ed un’altra con MOLTI interessi.

Falle girare per almeno 7 giorni e quando avrai dei risultati minimi potrai capire su quale spingere.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e ti sia utile per il tuo lavoro. Mi farebbe molto piacere se tu lo condividessi con gli altri. Ho impiegato diverso tempo per realizzarlo, sarei contentissima se tu volessi contribuire al lavoro condividendolo, per me è molto importante.

Se hai domande o dubbi sono qui per aiutarti.

Lascia un commento e sarò felice di risponderti personalmente.

Al tuo successo,

Sara Iannone

Facebook Comments

About the author

: Sono una ragazza che non si è mai accontentata "del normale". Sapevo che potevo realizzare cose diverse così mi sono buttata nell'internet marketing. Ho stravolto il mio mondo interiore cambiando pensiero e raggiungendo traguardi che per alcuni erano impossibili.

0 Comments

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Lascia un commento